lunedì 18 marzo 2013

20 errori dell'Home staging fai da te (parte II)

Eccoci di nuovo a parlare ddell'Home staging, dopo una piccola parentesi "travel". Prendendo sempre ispirazione dalla stessa fonte  (Leyla's Room), continuo a scrivere gli errori da non commettere se si decide di fare un auto-home staging...  (il primo articolo lo trovate qui!)

Errori da evitare (parte II)

  11. Allestire seguendo la propria personalità rende la casa bellissima e accogliente ma solo per gli ospiti, non per il potenziali clienti! ricordiamo sempre che l'HS tratta di depersonalizzare gli ambienti per attrarre il maggior numero di persone.
via Modern homes interior
   12. Trascurare gli ambienti esterni è un grossissimo errore: tutti ci siamo immaginati in una terrazza al tramonto o in quel bel giardino curato che vediamo nei film...è proprio questa la sensazione che dobbiamo trasmettere al cliente! Largo ai mobili da giardino curati ed alle belle piante!
   13. Dimanticarsi del frigorifero e della dispensa: occhio, non si sa mai cosa può voler vedere il potenziale cliente! evitiamo che escano odori molesti da elettrodomestici o mobili che contengono cibo...
Psyco tip: gli odori sono un grandissimo deterrente psicologico, hanno molto più peso di quanto possiamo immaginare!
Via Hogar total
   14. Lo stesso vale per gli armadi e gli sgabuzzini: se sono in disordine allontanano psicologicamente il cliente dalla casa; è logico che i vestiti poi verranno portati via, ma lasciandoli ben in ordine e magari anche disposti con una certa idea cromatica, invitano ad immaginare che anche gli oggetti personali del cliente potrebbero stare così bene proprio in quell'armadio... e non in altri!
   15. Trascurare la zona lavanderia ha un grosso peso, proprio per gli stessi motivi di prima.
Psyco tip: L'ordine e la pulizia (e in questo caso magari un tenue profumo di lavanda...) sono molto attraenti e stimolano l'immaginazione in modo positivo!
via cbstructure
   16. Lasciare il garage pieno di vecchi oggetti allontanerà il cliente che cerca spazio: bisogna ricordare sempre la funzione di ogni ambiente e l'autorimessa deve sembrare il più ampia possibile!
   17. Il piano interrato usato come magazzino spaventa sempre, allo stesso modo del garage dev'essere pulito e lasciare che si vedano le sue potenzialità spaziali: nessun ambiente deve avere un aspetto trascurato, all'occorrenza ridipingere pure quello!
via homedit
   18. Lasciare in vista oggetti personali e ricordi allontana il cliente dall'obiettivo: come può immaginare sé stesso in questa casa, di fronte alla foto di quella vacanza al mare....???
   19. Mettere la casa in vendita se non è ancora pronta è l'errore più grave: spendere qualche giorno e risorsa in più per renderla perfetta e si sarà subito ripagati del tempo speso.
   20. Ultimissimo errore? fare da soli e non chiedere consigli all'Home Stager professionista: si è già visto che l'investimento può essere veramente minimo e ormai che l'home staging sta diventando sempre più diffuso... non si può mica rischiare che la casa vicina sia allestita in modo migliore!!!

Conclusioni? ce n'è bisogno? Fare home staging oggi è importantissimo soprattutto se la necessità di vendere casa è reale, non per niente le grandi imprese investono moltissimo denaro per il marketing del proprio prodotto, anche chi mette in vendita la propria casa deve fare lo stesso!!! - MARKETING!!! -

6 commenti:

  1. Mi capita spesso di visitare case in vendita: alcune sono abitate, altre non lo sono da molti anni. Quasi tutte hanno lo stesso problema di mancanza di preparazione alla vendita: sono spesso in disordine, piene zeppe di oggetti personali, arredate di vecchi mobili di chi ci abitava o lasciati lì 'in deposito' nel caso di case disabitate. Io li visito con occhio da tecnico e quindi sorvolo su questi aspetti, ma tutta questa disattenzione ai dettagli rende le abitazioni poco accattivanti e realmente 'più brutte'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E infatti Laura, pochi si mettonon ei panni dei clienti: ormai la casa è un prodotto, dal momento in cui si mette in vendita e il prodotto dev'essere il "migliore" per avere buona posizione nel mercato!

      Elimina
  2. I need to to thank you for this fantastic read!! I certainly enjoyed every bit of it.
    I've got you bookmarked to look at new stuff you post…

    Here is my page: This Internet page

    RispondiElimina
  3. In effetti è vero...quindi in previsione di una prossima (spero) vendita) mi salvo i tuoi suggerimenti.
    Curvy Mom

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi fa piacere che ti servano!!! in bocca al lupo!

      Elimina

E tu che ne pensi? mi interessa la tua opinione!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...