venerdì 20 dicembre 2013

Cos'è l'Home Staging?

Quanti post sull'Home Staging, che ormai è... un pochino più conosciuto grazie all'impegno ed alla campagna di comunicazione intrapresa da moltissimi professionisti (eh mi ci sono messa anch'io di buzzo buono...)...
E che sorpresa scoprire che anche in Germania quest'attività di marketing immobiliare dev'essere spiegata per filo e per segno...
Ma i tedeschi in queste cose hanno una marcia in più (le loro pubblicità sono veramente creative!) e per questo colgo la palla al balzo per mostrarvi questo interessante video che, nonostante la lingua che molti non comprendono, è chiarissimo ed illuminante!!!
Il contenuto verrà comunque riassunto sotto grazie al mio anno di Erasmus a Berlino, che evidentemente non è stato invano....



Il video racconta la storia di Herr Schmidt che ha finalmente deciso di mettere in vendita la propria casa, ma si rende conto che negli anni si è riempita di cose, di polvere e di oggetti dalla personalità particolare (gatto!) Allora decide di assumere un Home stager per "la presentazione perfetta" della propria casa.
  • Ciò che è di troppo viene eliminato;
  • Ciò che è troppo grande viene ridimensionato;
  • Ciò che è suggestivo viene accentuato.
Una volta fatto questo Herr Schmidt è entusiasta ed ora è felice perchè non deve abbassare troppo il prezzo ed è stato così soddisfatto della professionalità del suo Home stager, che anche il suo vicino ha deciso di assumerne uno!

Insomma dei geni della comunicazione! ci hanno messo dentro pure il passaparola!!!
Per correttezza vi lascio la pagina web di questa società immobiliare (qui sì che forse sono stati un po' caotici e non hanno usato il "less is more"...)

 


martedì 10 dicembre 2013

the most iconic design (1)

Come sapete sono una fan sfegatata di Apartment therapy, una pagina di arredamento e design americana che presenta non solo case fantastiche, ma anche appartamenti di tutti i giorni, soluzioni ingegnose e costose o semplici e abbordabili. In particolare adoro Maxwell Ryan, e il suo modo di rendere tutto semplice ed accogliente. Chiaramente il gusto è puramente americano, ma sempre grande fonte di ispirazione!

Oggi, curiosando, ho trovato questo video, che mi fa riflettere:

 
Cercano l'oggetto di design ICONA del XX secolo.... Tra i primi presentati io scelgo...
..MUMBLE MUMBLE..

 La sedia Panton chair a "chicky sexy pop art symbol"!
via Esrauygun
E ora spiego il perché, anche se la scelta è stata proprio istintiva.... Direi che è l'oggetto che più di tutti oggi si presta a qualsiasi tipo di arredamento, chiaramente dev'essere inserita in modo sapiente e con un minimo di buon senso, data la sua forte personalità, ma non ho visto ancora nessun esempio simile! 

I tentativi di imitazione o di evoluzione di questa sedia non sono a mio parere significativi. È sempre lei, uguale identica a com'è stata progettata la prima volta...e  per questo la considero icona!
E tu? quale oggetto scegli??

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...